Masterclass di Tecniche di improvvisazione al pianoforte | Fabrizio Ottaviucci

Categoria
Masterclass
Data
Lunedì 18 Marzo 2019 10:00 - 18:30
Luogo
Conservatorio di Musica Frescobaldi - Largo Michelangelo Antonioni, 1
44121 Ferrara FE, Italia

MASTERCLASS

Tecniche di improvvisazione al pianoforte

 

Con il pianista Fabrizio Ottaviucci

 

4, 11, 18 marzo 2019

 

11.00-14.00; 15.30-18.30

 

Aula Veneziani

 

 

Il seminario si articola in tre incontri, con l’obiettivo di stimolare e sviluppare la capacità di dar vita a forme musicali creative, partendo dalla propria ispirazione quale mezzo per favorire la familiarità con lo strumento e lo sviluppo del rapporto tra gesto pianistico ed espressione musicale.

 

Attraverso il contatto con le esperienze delle più importanti scuole compositive contemporanee il progetto promuove la capacità di produrre musica di qualità utilizzando le tecniche dell’improvvisazione, della composizione istantanea e delle formule aleatorie, grazie a specifici esercizi esecutivi volti a favorire la conoscenza dei linguaggi improvvisati e lo sviluppo delle proprie capacità espressive.

 

La masterclass è rivolta in primo luogo agli studenti di Biennio di Pianoforte; nei limiti dei posti disponibili anche agli altri studenti delle classi di Pianoforte. Non sono ammessi uditori.

 

FABRIZIO OTTAVIUCCI

Pianista e improvvisatore, ha tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo, partecipando come solista e in varie formazioni cameristiche ai più prestigiosi festival internazionali di musica contemporanea, sperimentale e jazz, collaborando tra gli altri con Rohan De Saram, Francesco Dillon, Mike Svoboda, Daniele Roccato, Gary Peacock, Trilok Gurtu. Di rilievo la sua decennale esperienza  a stretto contatto con Markus Stockhausen e Stefano Scodanibbio. Dal 2011 al 2014 ha collaborato con la Societas Raffaello Sanzio di Cesena. Dal 2017 collabora con il poeta artista Jim Dine dando vita a paesaggi sonori improvvisati durante i suoi reading.

Ha realizzato sotto la supervisione dell’autore versioni pianistiche inedite delle opere di Terry Riley. Ha studiato con Giacinto Scelsi e Stefano Scodanibbio  realizzando una integrale pianistica  di entrambi i compositori.

Le sue interpretazioni  hanno sempre  trovato il consenso della più autorevole critica italiana ed internazionale: “…non è il tipo da suonare qualunque cosa come ripetitore, invece che compiutamente, come compositore” (Mario Gamba), “a un suono di rarissima trasparenza aggiunge una fluente scansione metrica da incantare senza meno” ( Mario Bortolotto), “…ha il grande dono  di riuscire a far emergere il cuore anche lì dove abitualmente regna la testa e di infondere il calore dell’emotività e dell’immediatezza” (Fabio Strada).

Ha realizzato decine di produzioni discografiche, tra le quali quelle dedicate a Terry Riley e Giacinto Scelsi per la  “Stradivarius” e a Sofia Gubaidulina , Galina  Ustwolskaja e John  Cage per la “Wergo”. Diversi suoi concerti sono stati trasmessi da radio e televisioni internazionali. In prossima uscita il libro-cd di poemi di Jim Dine e composizioni istantanee di Fabrizio Ottaviucci e Daniele Roccato.

 

 
 

Altre date

  • Lunedì 18 Marzo 2019 10:00 - 18:30